Tanto di Cappello – Marzo

Postato in: Eventi- mar 01, 2011 Nessun Commento

Mercoledì 2  Ore 22  TANTO DI CAPPELLO (rassegna di teatro di strada-circo-varietà) presenta:

PETER WEYEL in “REGALARE GIOIA”.

Un fuoco d’artificio di spettacolo artistico, dove gli spettacolari trucchi sono presentati imprevisti e come casualmente, portando lo spettatore a domandarsi se Peter Weyel è pazzo oppure è geniale.
Mercoledì 9 Ore 22 TANTO DI CAPPELLO (rassegna di teatro di strada-circo-varietà) presenta:

DINO LAMPA in ” Disperato tour”.

Dimenticate tutto quello che pensavate di sapere su pizzaioli e giocolieri napoletani. Il ritmo mozzafiato dello spettacolo non vi darà comunque tempo di pensare a molto: equilibrismo, danza, acrobatica, trasformismo e giocoleria sono gli ingredienti del menù.

Mercoledì 16 Ore 22 TANTO DI CAPPELLO (rassegna di teatro di strada-circo-varietà) presenta:

La Compañia Dromosofista (Italia / Argentina) con “Historieta de un Abrazo”, di Rugiada Grignani e Facundo Moreno.

Un piccolo racconto estetico e senza parole composto di quattro sezioni dove l’amore è osservato con occhi ingenui. Una storia adorabile minacciata da caricature ombrose. E “El Homo Orquesta”. Un repertorio di canzoni popolari sudamericane e proprie. Eseguite con strumenti e oggetti trovati e inventati, che uniti con corde, piatti, armoniche, cmpane e bombos creano un camminare ritmico, festoso e malinconico, come chi porta con se una orchestra..sia dentro che fuori..

Mercoledì 23 Ore 22 TANTO DI CAPPELLO (rassegna di teatro di strada-circo-varietà) presenta:

Compagnia SlapstickDuo in “Rocco e Gina…Oggi Sposi”.

Uno spettacolo tragicomico, che tratta il tema del matrimonio e della vita di coppia. In un universo clownesco, attorno al quale ruota tutto lo spettacolo, si possono assaporare momenti acrobatici che culminano in precari equilibri su sedie, contrapposti a situazioni poetiche ed evocative.

Mercoledì 30 Ore 22 TANTO DI CAPPELLO (rassegna di teatro di strada-circo-varietà) presenta:

CLERICI VAGANTES in: “Te Lo Do Io il Medioevo!”.

Musici, giullari e giocolieri, in viaggio fin dal 1214 di città in città alla ricerca di maestri e conoscenza, i Clerici Vagantes non fanno lunghe soste nelle peggiori bettole ed osterie per allietare i presenti con arti varie, in cambio di un tozzo di pane ed un bicchier di vino.

Nessuna Risposta per “Tanto di Cappello – Marzo”

Lascia un Commento